We have 216 guests online
22
Aug 11
Last Updated on September 22 2011

Sud Chios

Una delle caratteristiche più carine del Sud di Chios sono i suoi villaggi medioevali, che furono costruiti durante il 14 e 15 secolo. La loro tipica architettura è caratterizzata da stretti vicoli ciottolati, che conducono ad una piazza centrale, e da una torre di riparo centrale, eretta in mezzo ad ogni villaggio. Pyrgi e Mesta sono probabilmente gli esempi migliori di questo tipo di costruzione.

Il primo villaggio che incontriamo, andando a Sud dalla città di Chios è Armolia, famoso per le sue ceramiche tradizionali. Li potete trovare la chiesa di Panagia e Agios Dimitrios, importante per il suo unico iconostasio del 1744. Inoltre, ad Ovest del villaggio, in cima ad una collina, si trovano le rovine del castello di Apolyhna, un forte genovese che sembra essere datato 1446 e costruito da Geronimo Iustiniani.

A quattro chilometri da Pyrgi raggiungiamo la piccola baia di Emporio, dove alcune rovine di un villaggio molto antico furono trovate. La spiaggia nei pressi è chiamata "Mavra Volia" (ciottoli neri), dal momento che la lava di un vulcano nei pressi,Psaronas, ricoprì la spiaggia molti anni fa. Le pietre nere, insieme ad altre bianche, sono solitamente usate per fare i mosaici sui pavimenti, e un buon esempio di essi sono quelli della biblioteca di Chios e della Cattedrale. Sulla collina di Profitis Ilias c'era una tempio di Minerva, che risale al 8 secolo a.C. e le cui rovine possono essere viste nel Museo Archeologico di Chios.

Tornando sulla strada principale, il prossimo villaggio è Pyrgi, il villaggio "disegnato". Questo è uno dei più importanti villaggi medioevali di Chios per via delle sue tradizioni e della sua architettura. Senza dubbio, è veramente meritevole visitarlo, anche solo camminare e ammirare le sculture e i disegni che decorano le case, specialmente quelle intorno alla chiesa principale. Inoltre, se siete fortunati a visitarlo il 15 Agosto, sarete in grado di vivere la festività nazionale in piena allegria, e celebrare apertamente con cibo e balli. Ci sono molte altre chiese in Pyrgi, ma una che sicuramente non deve essere trascurata è la chiesa dei Santi Apostoli. Questa chiesa bizantina con bellissimi affreschi fu costruita nel 12 secolo.

Il prossimo villaggio che incontriamo si trova a 6 km da Pyrgi. Il suo nome è Olympi (Olympoi in greco) ed è interessante per via dell'enorme forte rettangolare che si erge nel centro del villaggio e grazie alla piccola chiesa di Agia Paraskevi.

Non lontano da lì, gli amanti della spiaggia troveranno il luogo adatto a loro, dal momento che la spiaggia di Kato Fana, Agia Dinami, Salagona e Potami sono molto belle. A Kato Fana, a parte la spiaggia, potete vedere alcuni ruderi dell'antico tempio di Apollo e una famosa osteria per il sio vino "faneos oinos".

Lasciato Olympi raggiungiamo Mesta, probabilmente il più caratteristico dei villaggi medioevali. La chiesa di Taxiarhis con il suo unico iconostasio del 1833, la torre di Militas, il porto naturale della città situato in una profonda e riparata baia, o le belle spiagge di Agia Irini e Lithi sono alcune delle cose che non potete perdervi se passate di qua.

Infine, sulla strada per tornare alla città di Chios e dopo aver gustato la cucina locale e mezedes accompagnate da ouzo in uno dei villaggi, incontriamo gli ultimi villaggi del Sud. Questi sono i villaggi di Elata, Vessa e Agios Giorrgios Sykussis, quest'ultimo costruito in cima ad una collina fogliosa con un'incredibile vista ad est.